I Grilli Aretusei, amici di Beppe Grillo, il 18 febbraio 2008, intervistano Giuseppe De Santis, il quale si occupa di elettronica di potenza da 25 anni e in più realizza brevetti per quanto riguarda la massificazione dei generatori eco-compatibili.

De Santis spiega come puntualmente l’Enel, attraverso i propri contatori (anche quelli elettronici di ultima generazione), sovrastimi i nostri consumi energetici, traendone enormi benefici in termini economici.

Tali benefici economici si attestano dal 10% al 15%.

Conti alla mano, considerate che cosa sia per una utenza che paga 100 Euro di bolletta bimestrale, un 10% che sono 10 Euro, per 20 milioni di utenti, sono 200 milioni di Euro, per 6 bimestralità, sono 1 miliardo e 200 milioni di Euro!!!

Inoltre De Santis puntualizza come abbia già segnalato alle autorità e agli enti competenti (realizzando un’interrogazione parlamentare voluta dall’onorevole Cassola) tale situazione e come tale situazione sia stata anche menzionata alla Rai, nella trasmissione televisiva “Report” (del 6 novembre 2005). A seguito di tali importanti rivelazioni, non è mai seguita alcuna iniziativa e non vi è mai stata alcuna risposta da chi di dovere.

Per ulteriori conferme visitate questo link:
http://www.letterealdirettore.it/contatori-elettronici-enel/

Commenta l'articolo

commenti

Pin It on Pinterest

Share This

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi