Quando iPhone 4 è stato presentato, tra le nuove funzionalità introdotte (HDR, Filmati in alta definizione, Giroscopio, Fotocamera da 5MP, Display Retina) una ha fatto storcere il naso ha più di una persona: FaceTime, la videochiamata secondo Apple. I più critici hanno subito strillato dove fosse la novità visto che le videochiamate sono circa 10 anni che sono realizzabili grazie alla tecnologia 3G (introdotta per la prima volta dal gestore “3” e dai suoi videofonini).

Ma, prove alla mano, FaceTime è davvero qualcosa di nuovo e rivoluzionario per un motivo molto semplice: funziona!

Limite dell’uso sotto WI-FI a parte (vedremo poi che si tramuta in vantaggio) la videochiamata di Apple è qualcosa che non si era mai visto (e sentito) nei nostri smartphone o meglio iPhone 4 ed iPod Touch.

In primis la qualità e fluidità delle immagini sorprendono in ogni momento: finalmente possiamo vedere non solo il nostro interlocutore in modo chiaro e definito ma anche ciò che lo circonda poiché la qualità delle immagini lo consente. Inoltre è anche possibile scambiare “al volo” la camera frontale con quella posteriore e mostrare il nostro paesaggio all’interlocutore. Niente scatti, niente perdite d’audio, niente immagini sfocate o a blocchi: esattamente ciò che non capita MAI con le videochiamate tradizionali. Altra caratteristica insuperabile è la qualità dell’audio: superiore ad una chiamata solo voce.

Scrivevo poco più su che FaceTime è, al momento realizzabile solo tramite connessione Wi-Fi e tra utenti iPhone 4 e iPod Touch di ultima generazione. Esperimenti (in regime di jailbreaking) hanno dimostrato che anche in 3G, FaceTime rimane su livelli qualitativi elevati ma questo ha un prezzo: la connessione dati su rete mobile che non è a costo zero. Perché finora non abbiamo detto che FaceTime è gratis al 100% (eccezion fatta per la prima attivazione su iPhone 4 tramite invio di un SMS). Non è poco.

Le immagini valgono più di mille parole. Quello che segue è un filmato davvero sorprendente: una videochiamata FaceTime a 10000 metri di quota, in volo su un aereo di linea.


FaceTime i PRO
E’ gratis
Qualità della videochiamata insuperabile
Nessuna configurazione da fare
Disponibile anche per iPod Touch
Tecnologia Open Source

FaceTime i CONTRO
Videochiamata limitata ai soli possessori di iPhone 4 e iPod Touch
Disponibile (per il momento) solo in Wi-Fi

Apple definisce FaceTime così:

“Semplicità, è un solo tocco.
FaceTime funziona fin dal primo istante, senza impostare account speciali o nomi utente. E usare FaceTime non potrebbe essere più facile. Metti di voler iniziare una videochiamata con un amico: basta trovare il suo nome in Contatti e toccare il pulsante FaceTime. Se invece state già parlando e vuoi attivare il video, tocca il pulsante FaceTime sulla schermata Telefono. In entrambi i casi, sul display del suo iPhone 4 comparirà un messaggio di invito. Se il tuo interlocutore accetta, inizierete una videochiamata. Facile, no? E funziona tenendo l’iPhone in verticale o in orizzontale.”

 

 

Commenta l'articolo

commenti

Pin It on Pinterest

Share This