I cinghiali e l’anacronismo del cacciatore

Come solitamente accade nel Bel Paese quando ci scappa il morto è il momento in cui cittadini ed istituzioni prendono coscienza dei mille e uno problemi che ci affliggono. Così oggi si scopre che da noi i cinghiali sono un po troppi. Di chi è la colpa? Facile, dei cacciatori. Come si risolve il problema? Difficilissimo, (…continua a leggere)

Daniza è stata uccisa

Daniza è morta, anzi no: Daniza è stata assassinata. L’orsa che tanto clamore aveva suscitato quando il giorno di ferragosto aveva difeso i propri cuccioli da un cercatore di funghi che si era avventatamente avvicinato troppo, è stata uccisa. Qui c’è la sua storia ed il suo triste finale ampiamente scontato e quindi reso ancora più penoso.

Daniza è stata uccisa dai politici, da una Regione come quella del Trentino Alto Adige che ha prima preso i soldi elargiti della Comunità Europea per il ripopolamento (…continua a leggere)

Daniza [non] deve morire!

Daniza è in pericolo di vita. Ha difeso, nel solo modo in cui un’orsa può, i propri figli ed ora è diventata “fuorilegge”. Per questo merita di morire.

La storia (come la raccontano gli uomini). 

Un’orsa ha aggredito un cercatore di funghi, stamattina, nei boschi di Pinzolo, in Trentino, ferendolo in maniera non grave. L’uomo è riuscito a chiamare i soccorsi ed è stato ricoverato in ospedale a Tione. Il cercatore di funghi, Gabriele Maturi, 38 anni, mentre camminava nel bosco si è imbattuto in una femmina di orsa che aveva dietro di sè due cuccioli. Secondo il suo racconto, avvistata la famigliola, lui si sarebbe nascosto dietro un albero per osservare la cucciolata. L’orsa, però, avvertendone la presenza e fiutando un pericolo (…continua a leggere)

La coscienza degli animali

Premessa: una distanza di milioni di anni luce mi separa dalle idee politiche di questo Governo ed in particolare dalle nefandezze di chi ne rappresenta la parte più elevata. Ma non v’è dubbio che anche li dove pensi non ci possa essere nient’altro che il vuoto di idee ed iniziative lodevoli a volte succede che una piccola scintilla s’accende. Oggi vi scrivo de “La coscienza degli animali” sito fondato (…continua a leggere)

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi