Influenza suina, quale la verità?

Volevo capire quanto ci fosse di veramente allarmante in questa nuova  influenza che comincia a far paura al mondo, ed ho consultato tutto il consultabile dai siti americani  ed italiani, in particolare ho letto le fonti del CDC americano e del Ministero Lavoro, Salute e Politiche Sociali oltre quanto dice la Direzione Generale e la Prevenzione Sanitaria Italiana e Internazionale. Di seguito le conclusioni a cui sono arrivato.?Cominciamo con il dire che la cosiddetta influenza suina, così come l’influenza stagionale, può causare l’aggravarsi di patologie croniche pre-esistenti, quali la polmonite e l’insufficienza respiratoria. Inoltre, così come l’influenza stagionale, anche l’infezione da virus suino può presentarsi nell’uomo in forma lieve (…continua a leggere)

L’allarmismo della pandemia aviaria

Abbiamo spesso visto in tv e nei giornali l’opera di convincimento sull’ineluttabilità della pandemia aviaria. I vari operatori hanno diffuso così bene le loro notizie, preparate per allarmare la popolazione al fine di fare accettare misure preventive notevoli senza difficoltà. I vaccini sarebbero l’arma preventiva per combattere la pandemia. La soluzione quindi consisterebbe nel vaccinare il mondo intero. Sappiamo in realtà cosa sono le vaccinazioni e cosa fanno, in questo sito ti puoi documentare e averne un’idea. Vaccinare milioni di persone potrebbe causare davvero una pandemia, che si potrebbe poi curare con altri vaccini.

Naturalmente questo è il desiderio dell’industria farmaceutica, che se si realizzasse farebbe affluire nelle sue casse somme di denaro immense come non mai nella storia dell’uomo. La lobby delle pillole ha spinto i suoi operatori così tanto che hanno fatto davvero un bel lavoro. Abbiamo sentito (…continua a leggere)

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi