Scienza, ma quanto ci costi?

Spesso mi sento chiedere se so quanti soldi si spendono per mandare in orbita un astronauta o per trovare le prove dell’esistenza del bosone di Higgs e quasi tutti arrivano alla conclusione che  quei soldi potrebbero essere usati per fare cose più “utili”. A tal proposito il sempre puntuale ed efficace blog Helkter Skelter prova, con successo, a ribaltare la questione.

Curiosando in rete sui vari blog che trattano di scienza, o fra i commenti dei lettori dei quotidiani online quando viene pubblicata una notizia relativa all’acceleratore LHC del Cern, spiccano (nel senso che mi fanno imbestialire) due tipologie di esternazioni. La prima è relativa alla presunta inutilità, se non addirittura pericolosità, di questa ricerca, “quando ci sono cose molto piu’ importanti da studiare“. Di questo mi occuperò esplicitamente un’altra volta. La seconda è relativa ai costi. Il commento tipico è che “è uno spreco di denaro pubblico pazzesco” (magari aggiungendo che è per qualcosa che non serve a niente, oppure anche pericoloso, riallacciandosi così al punto sopra).

Lo scopo di quanto (…continua a leggere)

Pin It on Pinterest