Il ciclismo non è più sport!

Sono anni che lo vado dicendo. Cos’altro debba accadere affinché il ciclismo (da quello dilettantistico a quello professionale) venga cancellato come sport e tutte le competizioni agonistiche definitivamente soppresse. La dura conclusione a cui arrivo è dovuta all’ottusità, malafede e ignoranza in cui questo “sport” prolifera ancora. Perché quando i risultati agonistici sono solo una conseguenza del doping della maggior parte degli atleti (queste non sono parole mie ma di chi è stato dentro il sistema) allora che senso ha continuare a spacciarlo (…continua a leggere)

Pin It on Pinterest