Il ciclismo non è più sport!

Sono anni che lo vado dicendo. Cos’altro debba accadere affinché il ciclismo (da quello dilettantistico a quello professionale) venga cancellato come sport e tutte le competizioni agonistiche definitivamente soppresse. La dura conclusione a cui arrivo è dovuta all’ottusità, malafede e ignoranza in cui questo “sport” prolifera ancora. Perché quando i risultati agonistici sono solo una conseguenza del doping della maggior parte degli atleti (queste non sono parole mie ma di chi è stato dentro il sistema) allora che senso ha continuare a spacciarlo (…continua a leggere)

Pin It on Pinterest

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi